Iron Fist e l’Asino

Giunge un momento, nella vita, dove ci si rende conto di essere prima persone e poi nerd.
Giuro, non credevo che sarebbe capitato anche a me, ma poi l’epifania:
sono lì, tutta felice che mi guardo Iron Fist, e arriva la battuta dell’Asino!

Tranquilli, non credo che questa cosa possa essere considerata uno spoiler, quindi potete leggere.
Nell’episodio 5 il buon Danny confessa che se usciva con il suo amico, a K’un-L’un, cenava con carne d’asino… e qui lo schifo si legge sulla faccia delle fanciulle a cui fa questa ‘intima’ rivelazione.

Ora… NO!
Ma scherziamo?
Io sarò anche nerd, ma prima sono una persona, e come tale ho radicate convinzioni personali, e la mia credenza è questa:

SENZA CARNE DI ASININA NON E’ NATALE!

qui si comincia a pensare alla carne d’asino ai primi di dicembre, a fine novembre se siete persone organizzate, che va prenotata prima, la carne, che se arrivi all’ultimo minuto mica la trovi, e come si fa a Natale, poi?

Cari sceneggiatori americani, io vi faccio la faccia schifata davanti al vostro arrosto di tacchino al ringraziamento? No.
E allora voi che cavolo avete da far fare tutte queste faccie schifate per la carne d’asino?
Io ci tengo, all’asinina, che senza non si fanno gli anolini e, per Natale, senza anolini, qui è tragedia! TRAGEDIA!

Vergognatevi, a schifare così un cibo che piace non solo a me, ma in tantissimi posti nel mondo!
Anzi no, ci ho ripensato, continuate a schifarlo, l’asino, che se no la lista delle prenotazioni, sotto Natale, si allunga all’infinito, e a me tocca prenotarla a Pasqua!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s